Prima esercitazione

banner Google Analytics

ESERCITAZIONI DI MEDIA PLANNING:

Chi frequenta (almeno l'80% delle lezioni) e partecipa a tutte le esercitazioni, può sostituire la parte orale dell'esame con la media dei voti ottenuti. Potete verificare lo stato delle vostre presenze alla pagina PRESENZE nel menù ALTRO. Siete naturalmente liberi o meno di accettare il voto finale. IL TEST SCRITTO E' COMUNQUE OBBLIGATORIO PER TUTTI.

Voti della prima esercitazione (1+2 parte). Per scaricare il file cliccate QUI

Prima esercitazione (1 parte): Conoscere gli italiani tramite i dati di Radio Monitor. Deadline venerdì 20 ottobre

Briefing ed istruzioni per l'esercitazione

PRIMA PARTE: il vostro gruppo (da 1 a 5 componenti) dovrà elencare le variabili di segmentazione considerate dall’indagine Radio Monitor 2016 a pag. 2 o da pag. 34; trasferire i dati in excel e preparare una serie di grafici che illustrano la composizione della popolazione italiana (NON gli ascolti della radio!). Dovete quindi trarre delle conclusioni e preparare una presentazione del proprio lavoro (PPT, Keynote o altro).

Prima esercitazione (2 parte): Calcolare i GRP's della radio. Deadline venerdì 27 ottobre.

Briefing ed istruzioni per l'esercitazione

SECONDA PARTE: il vostro gruppo dovrà considerate i dati di ascolto nel giorno medio delle varie emittenti (pag. 6 in poi) e calcolate i GRP’s di ogni emittente sulla popolazione Italiana, ipotizzando di pianificare 1 spot per ogni emittente.

Fate una graduatoria di ascolto (GRP’s) delle radio in Italia

E poi calcolate i GRP’s raggiunti complessivamente da tutte le radio per fascia oraria (pag. 2), considerando che per i GRP's sono uguali alla copertura (quando manca la frequenza!) e per segmento di popolazione e traete delle considerazioni. Attenzione al target… che è la popolazione italiana e NON il totale ascoltatori…

Trasferite i dati in excel e preparare una serie di grafici che illustrano gli ascolti. Dovete quindi trarre delle conclusioni e preparare una presentazione del proprio lavoro (PPT, Keynote o altro).